Zumaglia

Si taglia per cure, paura in ospedale

Momenti di tensione al Pronto Soccorso dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli, dove due uomini, in attesa di ricevere assistenza, hanno aggredito verbalmente e fisicamente il personale medico. A quando si apprende, uno dei due, arrivati con ferite di lievi entità e che quindi non richiedevano un intervento d'urgenza, si è inflitto da solo ulteriori tagli scatenando scene da panico all'interno del Dea. Solo l'intervento della polizia, arrivata con numerose pattuglie, ha riportato la situazione alla calma. "Manifestiamo piena solidarietà e vicinanza agli operatori in turno durante questo episodio increscioso - commentano dalla direzione generale dell'Asl Vercelli -. Ribadiamo che la tutela della sicurezza degli operatori che ogni giorno lavorano per offrire un servizio di assistenza ai pazienti è nostra priorità. Prendiamo atto che gli interventi da parte della polizia sono stati tempestivi e risolutivi, e di ciò non possiamo che essere grati.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie